Primo volo con il C-FLY DREAM

primo volo drone c-fly dream

Ieri è finalmente arrivato il nuovo drone, un C-FLY DREAM. Brushless, soli 248 grammi, con gimbal a 2 assi. Un primo volo di prova nel solito posto dove faccio il volo inaugurale di ogni drone, giusto per vedere che tutto funzioni. Presto un unboxing, e una vera prova di volo e di tutte le funzioni di volo del nuovo drone.

Correlati

14 Thoughts to “Primo volo con il C-FLY DREAM”

  1. Fabio

    Buongiorno Francesco, sono indeciso sull’acquisto perché il mio smartphone (Motorola 5g+) potrebbe non supportare il wifi 5ghz. Ti chiedo se questo può rappresentare un problema e quali sono le limitazioni che potrò avere.
    Grazie mille

    1. francesco

      Ciao, e grazie per aver visitato il mio blog. Per quanto riguarda il tuo telefono, ho verificato sul sito di Motorola, e mi pare supporti la banda WiFi 5GHz, quindi non dovresti avere problemi (https://www.motorola.it/products/moto-g-plus).
      Non avere la banda WiFi 5GHz è abbastanza limitante con questo drone, in quanto diverse funzioni sono disponibili solo tramite app, ovviamente la trasmissione video in diretta, ma anche la calibrazione della bussola, che è molto importante, tutta la diagnostica, e infine le funzioni orbit e follow me, come anche la pianificazione del volo a waypoint.
      Per quanto riguarda il drone, ti consiglio l’acquisto, magari nella versione JJRC X9 che costa un po’ meno, specialmente se trovi un buon coupon sconto, in quanto le versioni recenti (direi da maggio 2019) hanno una videocamera migliorata, e anche una migliore stabilizzazione del gimbal.

      1. mino

        Buongiorno Francesco tu sai se esiste un manuale in italiano di questo drone?

        1. francesco

          Buongiorno, e grazie anche a te per essere capitato sul blog. Non credo proprio esiste una versione italiana del manuale, c’è solo la guida rapida in inglese che arriva con il drone, e il manuale, sempre in inglese, che si scarica dalla prima pagina dell’app, cliccando in alto a sinistra e poi “view instructions”, il nostro modello è il DF801. Il manuale c’è anche sul sito c-fly, a questo link http://cfly-cn.com/upload/pdf_en/DF801_User_Manual.pdf.
          Non so se in vacanza posso trovare il tempo di tradurlo, per lo meno con Google. Non assicuro nulla, ma ripassa di qui verso fine mese…
          Altro suggerimento importante: se vai con il PC sul sito alla pagina dell’app http://cfly-cn.com/en/App/index.html, e passi col mouse sul link più a destra “Get it on Android”, si apre un QR code. Se lo scansioni con lo smartphone si apre una pagina (in cinese) da cui è possibile scaricare la versione più recente dell’app, la 1.2.2

          1. mino

            Gentilissimo
            Un altra domanda
            la telecamera si può abbassare/ruotare alto/basso? Mi spiego meglio quando sono in aria se voglio vedere sotto il drone è possibile=

          2. francesco

            La telecamera può ruotare da 0 a 90 gradi, ovvero da orizzontale davanti a te a verticale sotto di te

  2. mino

    Dell’App io da app store ho scaricato 1.3.1

    1. francesco

      Ah usando apple hai ragione, davo per scontato Android 😉

  3. Luca

    Buonasera, mi sai dire se la calibrazione si deve fare ogni volta che si vola?

    1. francesco

      Non è obbligatoria, ma personalmente la faccio sempre, trovo il drone molto più stabile dopo la calibrazione

  4. garcia

    ciao France… senti io ho un iphone x pensi ci sia problemi per la wifi 5ghz..? e si parla tanto del peso ma nei video che girano su YT si vede che la versione 2019 quella con il radiocomando nuovo il drone pesa di più (252gr) mi sai dire qualcosa in merito.. ? e ultima cosa secondo te come camera è migliore da quella del Dji Tello..???

  5. francesco

    Ciao, non credo tu possa avere problemi con l’iphone, ha sicuramente tutti i protocolli WiFi. Per il peso è leggermente sopra i 250g., ad oggi non esiste nessun drone decente sotto i 250g. ma secondo me quando entrerà in vigore completamente il regolamento europeo nel 2022 ci saranno anche i droni A1C0 inoffensivi.
    La camenra del tello a mio parere è molto migliore, non sono comparabili comunque: il Dream ha le caratteristiche di volo di un drone da esterni, con un range effettivo intorno agli 800m. mentre il tello è un piccolo drone educativo, che va usato in spazi ristretti, nei quali da il meglio di sé.

    1. Amerigo

      Ciao Francesco.
      Perdonami, sono nuovo sia del tuo blog che del mondo DRONI. Ho acquistato un C-FLY DREAM – modello DF801. Cercavo il manuale, e grazie al tuo msg del 4 agosto 2019 l’ho reperito sul sito c-fly, a questo link http://cfly-cn.com/upload/pdf_en/DF801_User_Manual.pdf. Faccio lo sfacciato: non è che per caso lo hai già tradotto (così mi evito il lavoraccio, che tu senz’altro ben conoscerai…). Se SI, ti lascio la mia email. Abito a Milano, e tutto quello che posso fare per ringraziarti non esitare a chiedere (pizza inclusa) !! Ti abbraccio e ringrazio.

      1. francesco

        Ciao Amerigo, scusa del ritardo nel rispondere, l’estate è passata e io non ho trovato il tempo, anche perché non è così semplice, il manuale è in formato immagini, e devo trovare un convertitore dapprima in testo, poi il traduttore. Abbi fede… se son rose fioriranno.
        A presto e grazie della fiducia

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.