Almaviva, ovvero la narrazione del mondo non è la realtà

La storia di Almaviva, per come si è sviluppata finora e continua a procedere, mostra plasticamente lo scollamento fra la narrazione che fanno i media della realtà che ci circonda e la la realtà stessa. Chi di voi, miei fedeli 12 lettori, mi sa dire qualcosa di quanto è successo in questa azienda nel corso del 2017? Qualcuno ricorderà vagamente che a Natale 2016 alcuni dipendenti di Almaviva potrebbero essere stati licenziati, ma poi nulla più. Forse 1 o 2 avranno saputo che Almaviva ha vinto importanti commesse di aziende…

Leggi tutto...

Un’estate rovente

afa-caldo

Non si parla però del tempo atmosferico, ma di quello che sta succedendo nella filiera delle telecomunicazioni, in particolare fra gli operatori telefonici e i fornitori di tecnologia. Vediamo la torrida lista aggiornata ad oggi: Ericsson: oltre 200 lettere di licenziamento inviate via PEC il 21 luglio British Telecom: procedura di licenziamento per 202 addetti su 867 TIM: apertura della procedura di licenziamento collettivo per 382 unità Nokia: apertura della procedura di licenziamento per 115 dipendenti (81 ALU e 34 Nokia) Inoltre la recente cessione di ramo d’azienda del call…

Leggi tutto...

Esternalizzazione del call center 133, come è andata a finire

genova 14 giugno 2017 manifestazione wind tre

Ê più di un mese che non aggiorno il sito, chiedo scusa, ma le varie attività, soprattutto sindacali, hanno avuto il sopravvento, e quasi sempre mi sono ritrovato a crollare stanco e assonnato appena rientrato a casa, e ho trascurato il blog. Cerchiamo di rimediare, facendo un sunto della vicenda relativa all’esternalizzazione del 133, purtroppo avvenuta nei giorni scorsi. Aver lottato insieme alle colleghe e ai colleghi della sede di Roma per cercare di fermare questa cosa mi ha fatto conoscere delle bellissime persone, e mi ha insegnato molto sulla…

Leggi tutto...

Wind Tre annuncia l’esternalizzazione del call center 133 – Sciopero il 14 giugno

#noesternalizzazionewindtre

Il 22 maggio si è tenuto un incontro fra i vertici aziendali, le segreterie nazionali e territoriali delle organizzazioni sindacali confederali e il coordinamento RSU di Wind Tre. Durante l’incontro l’azienda ha annunciato un progetto di esternalizzazione, sotto forma di cessione di ramo d’azienda, del servizio 133 ovvero del primo livello di contatto dei clienti 3. Questo servizio viene oggi svolto tramite call center interni dislocati in 4 città, Genova, Cagliari, Roma e Palermo, e in questi lavorano 916 persone, quasi tutte con anzianità e professionalità molto elevate, in quanto…

Leggi tutto...